CONTRIBUTI 6 MLN € PER ACQUISTO VEICOLI N1 E N2 A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

La Giunta Regionale ha approvato nella seduta di ieri i criteri del Bando per la concessione di contributi alle MPMI per l’acquisto di veicoli commerciali di categoria N1 e N2 a basso impatto ambientale. 

Nello specifico, la misura prevede:

Risorse 6 Mln di € assegnate con procedura “ valutativa a sportello
Contributo Da 2.000 € a 8.000 € a seconda del veicolo acquistato con previsione di un ulteriore sconto pari ad almeno il 12% del prezzo di listino applicato dalla case automobilistiche sulla base di un protocollo di intesa ad hoc in fase di perfezionamento che sarà firmato da Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia, ANFIA, UNRAE, Federauto e Federmotorizzazione.
Veicoli sostituibili Benzina fino a Euro 1 compreso

Diesel fino a Euro 4 compreso

Veicoli acquistabili Veicoli N1 e N2:

·         Elettrico puro

·         Ibrido

·         Metano

·         GPL

Tempistiche indicative Pubblicazione bando primi di settembre

Apertura sportello primi di ottobre

Per quanto riguarda i contributi saranno così concessi:

N1 N2
1 – 1,49 t 1,5 – 2,49 t 2,50 – 3,49 t 3,5 – 7 t >7<12t
ELETTRICO PURO 4.000 € 5.000 € 5.500 € 7.000 € 8.000 €
IBRIDO  e METANO 3.000 € 3.500 € 4.000 € 6.000 € 7.000 €
GPL 2.000 € 2.500 € 3.000 € 4.500 € 6.000 €

 

Ciascuna impresa potrà presentare fino a due domande di contributo che saranno valutate con un punteggio variabile da 0 a 100. Le imprese in possesso dei requisiti di ammissibilità che otterranno una valutazione non inferiore a 40 punti saranno ammesse al contributo in base all’ordine cronologico di presentazione della domanda.