15 Luglio 2024 8:06

Cerca
Close this search box.

TAVOLO TEMATICO “FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI”

Oggi 11 Aprile si è tenuto il secondo incontro di “Fonti Energetiche Rinnovabili” per affrontare il tema della generazione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili.

L’insieme delle competenze e dei punti di vista dei componenti dei tavoli, rappresenta un ambiente fertile anche per la trattazione di nuove sfide, prospettive, regolamentazioni e progetti in ambito di politiche climatiche ed energetiche.
Per questo motivo sono state sviluppate due azioni di confronto nell’ambito della espressione delparere di Regione Lombardia su due provvedimenti nazionali:

  • Decreto e regole attuative del fondo nazionale di efficienza energetica
  • Consultazione pubblica della proposta di piano nazionale integrato energia e clima al 2030

PARTECIPANTI

  • Imprese: Confindustria Lombardia, Elettricità Futura, ANCE Lombardia, Confcommercio Lombardia, Confartigianato, FIPER, Cluster LE2C, Federdistribuzione, Rete Irene, Associazione nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari, AssoESCO
  • Comuni: ANCI
  • Università: MI-Bicocca, Bergamo, Brescia, Insubria, Politecnico Milano
  • Enti di ricerca: RSE, GSE, ENEA
  • Associazioni ambientaliste: Legambiente
  • RL e sistema regionale: Direzioni generali Ambiente/Territorio/Politiche Sociali/Sviluppo EconomicoILSpa, ARPA

TEMI

Il Tavolo dedicato alle fonti energetiche rinnovabili affronta il tema della generazione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili e il suo impiego nei diversi settori (civile, terziario, trasporti, agricoltura); il lavoro del tavolo a supporto dello sviluppo della pianificazione regionale energia e clima ambisce a valutare il parco impianti regionali e le sue potenzialità di sviluppo nel rispetto delle esigenze di tutela ambientale e delle vocazioni proprie del territorio, a individuare strumenti regolatori e disponibilità di finanziamento, a promuovere e diffondere nuove frontiere quali comunità dell’energia sistemi di accumulo, autoproduzione

OBIETTIVI E PRODOTTI ATTESI

Declinando l’obiettivo della proposta di piano nazionale al 2030 dei consumi finali lodi di energia soddisfatti da FER sul territorio regionale, si profila la necessità di incremento dall’attuale 13,7% registrato per l’anno 2016 (fonte GSE) al 30%: incremento di 16,3%, più del doppio.

Tale prospettiva di decarbonizzazione della produzione di energia impone delle valutazioni che sono stati individuati come obiettivi del tavolo:

  • Individuazione del miglior mix di fonti per lo sviluppo regionale della produzione da FER, tenendoconto di una serie di fattori: disponibilità delle fonti e vocazione territoriale, tutela ambientale e paesaggistica dei territori, profilo e distribuzione della domanda di energia, disponibilità di infrastrutture di trasporto, potenzialità e necessità di potenziamento del parco esistente
  • Individuazione del rapporto fonti elettriche e termiche in funzione di evoluzione tecnologica e costi
  • Potenzialità offerte dal repowering e rewamping, dal ricorso al pompaggio per la produzioneidroelettrica e dall’integrazione delle FER con sistemi di accumulo
  • Necessità di intervento sul parco impianti esistenti
  • Margini esistenti di semplificazione della disciplina regionale e nazionale e digitalizzazioneprocedurale
  • Individuazione leve legislative nella pianificazione territoriale
  • Evoluzione del permitting verso garanzie di mantenimento dei rendimenti e delle performance degliimpianti
  • Investigare il ruolo del biometano per il target delle FER nei trasporti (anche come conversione degliimpianti regionali a biogas)
  • Mappatura aree idonee e proposte di sviluppo di comunità «energetica» locali
  • Osservazione dell’attuazione di incentivi ed eventuali distorsioni
  • Costruzione di un sistema integrato di monitoraggio dei nuovi obiettivi al 2030 sulla base delle
Share the Post:

RISPETTARE L’AMBIENTE

ANCHE CON PICCOLI GESTI

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer sta inattivo o quando ti allontani.

Per riprendere la navigazione ti basterà cliccare sulla X in alto.