15 Luglio 2024 8:09

Cerca
Close this search box.

CONFCOMMERCIO LOMBARDIA A STATI GENERALI PATTO SVILUPPO: “RISARCIMENTI VELOCI PER LE IMPRESE”

Carlo Massoletti, vice presidente vicario di Confcommercio Lombardia, è intervenuto agli Stati Generali del Patto per lo sviluppo lombardo convocati dal Presidente della Regione Attilio Fontana; oggetto del tavolo di confronto tra Regione e Parti Sociali l’emergenza sanitaria, la classificazione in zone a diversi gradi di restrizione del territorio e le conseguenti ricadute per le attività economiche.

Da parte di Confcommercio Lombardia è stata in primo luogo ribadita la necessità di veloci e congrui risarcimenti per le imprese costrette alla serrata tra il 17 e il 24 gennaio, a seguito di una zona rossa non giustificata dai dati e che ha provocato un danno di 600 milioni di euro per commercio e ristorazione. In questo senso sono state sottolineate le pesanti ripercussioni delle misure di restrizione per il comparto della moda, colpito nel pieno della seconda settimana di saldi.

Sottolineata inoltre la grave situazione in cui versa l’intero comparto del turismo e degli alberghi, per i  quali i ristori non sono mai stati del tutto sufficienti.

La priorità, secondo Confcommercio Lombardia, resta quella di garantire la  ripartenza, auspicando il ritorno in zona gialla già dalla prossima settimana, alla luce dei dati sulla situazione sanitaria, in modo da consentire alle imprese della ristorazione di poter riprendere, in sicurezza, la propria attività.

Share the Post:

RISPETTARE L’AMBIENTE

ANCHE CON PICCOLI GESTI

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer sta inattivo o quando ti allontani.

Per riprendere la navigazione ti basterà cliccare sulla X in alto.